Certificazione della merce importata in Russia

Le aziende impegnate in attività economiche estere, preparano  diversi tipi certificati doganali. Ci sono alcuni tipi di prodotti, che non hanno necessitano di ottenere un certificato di conformità. Ma sono parliamo di pochissimi tipi. Anche se le merci importate non sono soggette a certificazione obbligatoria da parte della Federazione Russia, le aziende straniere di esportazione o le imprese russe di importazione  devono  avere a portata di mano la lettera di rifiuto (o esenzione) VNIIS, che conferma l’assenza della necessità di certificazione alla dogana della Russia.

La certificazione obbligatoria nel sistema GOST R dimostra la sicurezza dei prodotti, servizi e lavori e conferma il marchio di qualità (il marchio RST, marchio ROSTEST). L’obiettivo principale della certificazione GOST R è la certificazione di una vasta gamma di prodotti soggetti a certificazione obbligatoria, per quanto riguarda l’importazione nel territorio della Federazione Russa.

Al momento dello sdoganamento della merce importata in base ai diversi volumi e vendita nel territorio della Federazione Russia risulta necessaria la certificazione dei prodotti (o servizi). I certificati doganali sono necessari per la produzione dei beni inclusi nella lista dei prodotti soggetti a certificazione obbligatoria ai sensi della normativa del GOSTANDART e della dogana di stato.

Per importare la merce tramite la dogana russa e successivamente venderla nel territorio della Federazione Russa, possono essere richiesti i seguenti tipi di certificati:

  • Il certificato di Conformità
  • La dichiarazione di conformità
  • Il certificato di sicurezza antincendio
  • Il certificato igienico
  • La lettera di esenzione
  • Il certificato d’origine
  • La dichiarazione di sicurezza antincendio
  • I certificazioni ambientali Euro 4, 5
  • Il certificato di conformità per la protezione contro le esplosioni
  • L’autorizzazione Rostekhnadzor
  • Il responso Ozono

Il certificato d’igiene è necessario per i prodotti alimentari, abbigliamento, calzature, stoviglie, prodotti chimici per la casa, materiali da costruzione, mobili, alcune attrezzature, prodotti petrolchimici e per molti altri beni che precludono l’attività umana. Il certificato d’igiene  (il responso sanitario ed epidemiologico) riconosce la conformità del prodotto rispetto alle norme igienico-sanitarie. Il rilascio del responso sanitario ed epidemiologica è a carico degli organi subordinati del Ministero della Salute della Russia (Servizio federale per il controllo e la tutela dei diritti dei consumatori e della salute umana). Se il prodotto è soggetto ad un esame sanitario ed epidemiologico, e non ottiene il certificato d’igiene non è possibile ottenere il certificato di conformità o la dichiarazione di conformità.

Il certificato di conformità GOST R è un documento che attesta la conformità dei prodotti ai requisiti di sicurezza stabiliti per questi prodotti agli standard applicati, alle norme e ai regolamenti.
I certificati di conformità GOST R vanno rilasciati dagli organismi di certificazione accreditati dall’Agenzia federale per il regolamento tecnico e la metrologia (Rostechregulirovaniye, in precedenza Gostandart).

Inoltre, esistono diversi tipi di prodotti, come per esempio: materiale ignifugo, materiale da costruzione,materiale edilizio, mezzi di protezione antincendio e molti altri che richiedono la verifica dei requisiti di conformità alla sicurezza antincendio. I prodotti vanno testati in laboratori autorizzati per i seguenti parametri: il fumo, l’infiammabilità, la tossicità, la resistenza al fuoco

I documenti di certificazione d’origine dei prodotti del modulo “A” sono richiesti per la merce importata dai paesi che: fanno parte dell’Unione Europea, dagli Stati Uniti, Canada, Repubblica Ceca, Slovacchia, Jugoslavia e dalla Turchia, che rientrano nell’ambito di applicazione delle preferenze tariffarie. Il certificato doganale modulo ST-1 va preparato per i prodotti fabbricati nei paesi della CSI. La presenza di questo documento di certificazione consente di ottenere degli sconti sulle tasse d’importazione.

Nei centri specializzati russi che si occupano della certificazione è possibile determinare la necessità di ottenere un certificato per il vostro prodotto, ottenere una consulenza professionale e ordinare i documenti necessari per l’importazione e per la vendita dei vostri prodotti in Russia.